Costo copia, o servizio di stampa gestita, cos'è?

Ne hai sentito parlare spesso. Ma sai cos’è? E come funziona? Potrebbe essere conveniente per te oggi?

Il contratto di costo copia è il servizio di gestione delle stampe. In parole povere si tratta di un importo dal valore fisso, per ogni copia che stampi.

Si attribuisce praticamente un valore unitario ad ogni stampa, che comprende tutto:

  • toner
  • tamburo
  • ricambi
  • assistenza tecnica

E’ obbligatorio fissare un numero di copie mensili?

La risposta è NO!

Puoi decidere di pagare a clic: paghi soltanto per il numero di copie che realmente stampi.

E sai qual è il bello?

Che se stampi una fotografia piena, il valore rimane sempre 1.

Perchè ti dico questo?

Perchè il toner ha la capacità espressa in numero di copie, ma la copertura ISO di cui tiene conto è soltanto del 5% del foglio.  

Quindi se un toner ha una durata dichiarata di 4000 pagine al 5% di copertura ma tu fai stampe a colori, oppure il tuo documento è oltre 22 righe Times new roman, grandezza 10,  significa che sicuramente farai meno delle 4000 copie dichiarate.

 

Ricorda: più il foglio è pieno e più ci sono elementi a colori, maggiore è la copertura.

C’è un’altra cosa interessante con il costo copia: puoi applicare il servizio sia ai contratti di stampanti a noleggio, sia alle stampanti che decidi di acquistare, nuove o usate.

Con la formula costo copia sei davvero libero! E rispetti l'ambiente.

La sostituzione di tutti i consumabili avviene in automatico, perchè gestita con un agent.  Solleva subito il reparto IT dall’onere della gestione dei dispositivi di stampa.

E non per ultimo, rispetta l’ambiente grazie allo smaltimento dei toner in maniera corretta e gratuita.

Infatti la gestione dei toner esausti è compresa nel prezzo!

Vuoi saperne di più? Fissa un appuntamento, anche telefonico, o in video chiamata.